Consulenza

Il mutevole scenario economico, da cui scaturiscono regolamentazioni e procedure articolate e complesse, richiede oggi sempre più una specifica competenza nell’ambito dell’evoluzione dello scambio internazionale. La conoscenza delle norme doganali, valutarie, merceologiche e quant’altro si riferisce al commercio estero, è un requisito sempre più importante per eseguire correttamente e tempestivamente le operazioni di export/import. Ecco perché è divenuta necessaria la figura dello spedizioniere doganale/doganalista, esperto di commercio estero.
Lo spedizioniere doganale è una persona fisica abilitata alla professione di rappresentare i terzi nei confronti della dogana in rappresentanza diretta.

Lo spedizioniere doganale è un professionista iscritto all’Albo degli spedizionieri doganali istituito con L. 22/12/1960, n. 1612 e deve essere in possesso di apposita patente rilasciata Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
Il doganalista non esaurisce la sua attività nel compimento delle operazioni doganali, ma in virtù della sua elevata capacità professionale, agisce a supporto degli operatori economici in tutte le fasi della trattativa commerciale ed offre la sua consulenza e la sua collaborazione alle imprese per rendere più fluide le transazioni internazionali. Inoltre, in materia di divieti economici ed amministrativi, nonché in materia valutaria, lo spedizioniere doganale viene coinvolto nella consulenza, nell’assistenza ed anche nella rappresentanza dell’operatore con l’estero davanti enti diversi dalla dogana, come il Ministero per le Attività Produttive, le Camere di Commercio, le Ambasciate ed i Consolati.
Il CDU 952/2013 definisce il rappresentante doganale la persona nominata da altra persona (dichiarante) affinché la rappresenti presso le Autorità doganali per l’espletamento di atti e formalità previste dalla normativa doganale.
Il nostro team doganale è a vostra disposizione per assistervi sia per una richiesta di ITV (informazione tariffaria vincolante) sia per una IVO (Informazione Vincolante sulla origine).

La nostra Azienda ha istituito un preciso percorso per il nostro team doganale che prevede continui aggiornamenti e corsi.
Per alcune tipologie di prodotti occorre ottenere delle autorizzazioni o licenze prima della spedizione degli stessi. La nostra società offre anche servizio alla clientela richiedendo tali autorizzazione o titoli all’importazione e/o esportazione direttamente presso i Ministeri competenti (Ministero dello Sviluppo Economico – Ministero dei Beni Culturali).

CONSULENZA TRIBUTARIA

Lo spedizioniere doganale può rappresentare e difendere il contribuente davanti le Commissioni tributarie di ogni grado per tutti i tributi erariali.
Dopo la riunificazione dei tributi in materia doganale e accise alle altre imposte di competenza della giustizia tributaria, sono state profondamente riformate dal DPR 472/97 le regole per l’irrogazione delle sanzioni tributarie e per conseguenza sono emerse nuove possibilità di tutela per il contribuente che subisce la contestazione di un illecito fiscale.
Non sono più ammessi i ricorsi gerarchici doganali contro gli atti impositivi e di irrogazione di sanzioni in materia di accise che saranno invece sottoposti alla competenza delle commissioni tributarie o innanzi alle Camere di Commercio competenti per territorio. I nostri Doganalisti sono in grado di fornire assistenza doganale e legale in caso di contenziosi doganali.

Il DL 16/2012 ritenuta la straordinaria e necessità urgenza di adottare interventi volti all’efficientamento ed al potenziamento dell’azione amministrativa tributaria ha modificato, prevedendo sanzioni più severe, l’Art. 303 del TULD motivo per il quale è importante affidarsi a professionisti del settore per la corretta individuazione della Voce Doganale e di tutti gli elementi possibili oggetto di contestazione, Origine, qualità e quantità.

Le disposizioni che regolano la materia doganale sono abbastanza complesse e possono quindi sorgere frequentemente dubbi circa l’appartenenza di un prodotto a voci doganali similari, perplessità legate all’origine delle merci che comporterebbero una controversia con la dogana relativamente alla qualità, quantità, origine o valore, nonché ogni altro elemento che abbia influito sull’applicazione della tariffa doganale o sulla liquidazione del tributo.
Lo stesso art.7 della Legge 212/2000 (Statuto del contribuente) non preclude il ricorso agli organi della giustizia amministrativa, quando ne ricorrano i presupposti, al Consiglio di Stato quando vi siano lesioni di interessi legittimi, Autorità giudiziaria ordinaria (Tribunale civile) nel caso di procedimenti lesivi di diritti soggettivi del proprietario delle merci.

CONSULENZA COMMERCIALE

La nostra azienda in virtù della sua elevate professionalità dettata da un Team in continuo aggiornamento è in grado di poter assistervi nella conclusione di qualsiasi trattativa commerciale internazionale anche attraverso sessioni di studio condivise con gli uffici esteri di primari istituti bancari.
Siamo in contatto con diversi Broker internazionali per poterVi aprire le porte del commercio globale.
Rappresentiamo un punto di riferimento stabile per diverse aziende dei più variegati settori merceologici.
Siamo specializzati nei traffici internazionali triangolari e quadrangolari tramite precisa assistenza oltre che doganale anche di natura fiscale.